Storia

   

Storia

L'antico insediamento di Neapolis nasce come villaggio di pescatori su una piccola penisola situata nella parte nord-occidentale dell'Istria. Data la sua posizione strategica nell'Adriatico, a Cittanova si sono succeduti nei secoli vari domini che hanno contribuito a creare una cittadina ricca di storia e di cultura.

Dal V al XIX sec. fu sede vescovile nonchè importante centro politico ed economico. 

Nel XIII secolo, dopo i domini Bizantino, Franco e Tedesco, Cittanova passa sotto l'egemonia della Repubblica di Venezia, che porta progresso e prosperità economica ma anche il conflitto con Genova, che devasta la città nel XIV sec.

In seguito, si susseguono nell'area la dominazione turca (fine XVI sec), quella napoleonica (1805 - 1813), a sua volta sostituita da quella austro-ungarica (1814 - 1918) e da quella italiana (1918 - 1943).

A conclusione della II guerra mondiale, Cittanova venne integrata nella confederazione della Jugoslavia e dal 1991 fa parte della Repubblica  di Croazia.

.